Parkinson e Alzheimer scoperte nuove cure
in , ,

Parkinson e Alzheimer scoperte nuove cure

Parkinson e Alzheimer scoperte nuove cure
Parkinson e Alzheimer scoperte nuove cure

Secondo un recente studio americano, promosso dal Governo degli Stati Uniti, grazie alla mappa dell’attività del cervello umano sarà possibile arrivare a scoprire cure nuove e più efficaci per contrastare lo sviluppo del Parkinson, dell’Alzheimer e di altre malattie neurodegenerative.

I ricercatori hanno scoperto che si possono comprendere i meccanismi dei 100 miliardi di neuroni presenti nel cervello umano. Il nuovo progetto Brain Acritivity Map Project aiuterà la ricerca anche nello sviluppo di intelligenze artificiali.

Grazie alla mappa del cervello per le cure di Parkinson e Alzheimer attraverso delle tecnologie rivoluzionarie sarà possibile monitorare l’attività della mente a livello di singola cellula. E quindi tracciare una mappa e verificare cosa succede a ogni singolo neurone del cervello umano.

Pensate che il primo organismo ad essere studiato sarà un verme. In cinque anni la mappa della sua attività neuronale dovrebbe essere completa. Poi si passerà a organismi più complessi come insetti, pesci e topi.

A quanto pare, lo studio permetterà di ottenere passi avanti in vari campi della medicina e della tecnologia. Utili soprattutto alla scoperta di nuove cure per Parkinson e Alzheimer.

Le curiosità sul cervello sono le più misteriose e i progressi della scienza ci aiutano ad entrare sempre più nei meccanismi del suo funzionamento.

Non lo trovate stimolante? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La casa del futuro è un iPad

Lavoro, gambe in affitto per la pubblicità