in

Le borse di trippa della designer Jocelyn Mather

Le frattaglie sono fashion! Parola di Jocelyn Mather, studentessa di design britannica che in questi giorni sta facendo molto parlare di sè grazie alle sue borse fatte di… trippa!

Si sa, le borse di vera pelle sono quelle più fashion e pregiate, e la venticinquenne studentessa di design di Edimburgo ha proprio preso alla lettera questo diktat della moda, disegnando e realizzando a mano borse fatte di trippa, il rivestimento dello stomaco delle mucche.

La collezione di borse composte da frattaglie usa questo insolito tipo di pelle come rivestimento esterno o interno di borse e clutch cucite a mano, che secondo il professore di design di Jocelyn Mather, la designer che le ha ideate, “Sarebbero perfette per Lady Gaga“.

La cantante americana Lady Gaga  infatti è molto famosa non solo per le proprie canzoni da hit parade, ma anche per i look stravaganti, come un abito composto completamente da fette di carne sfoggiato su un red carpet qualche tempo fa.

I dettagli delle borse fatte di trippa di Jocelyn Mather sono inoltre realizzati in corna di toro, e per questo la giovane designer è stata coinvolta in uno strano episodio che ha portato la polizia locale a perquisire il suo appartamento, dove sospettavano si trovassero zanne d’avorio, il cui possesso è illegale.

Le borse di trippa della designer Jocelyn Mather

Durante la perquisizione Jocelyn Mather ha dichiarato di essere “terrorizzata”, ma naturalmente la vicenda si è conclusa con una risata, essendo le corna da lei possedute di toro e non di avorio come le autorità avevano erroneamente sospettato.

Curiosi di vederle dal vivo? Le borse di trippa, ovvero lo strato di pelle che ricopre lo stomaco della mucca, creare dalla giovanissima designer sono esposte in questi giorni e fino al 2 giugno 2013 presso la mostra creativa della Napier Univeristy di Edimburgo.

Le borse di trippa della designer Jocelyn Mather




Cosa ne pensate di queste bizzarre borse fatte di frattaglie? Siete della scuola Lady Gaga e le usereste, oppure il solo pensiero di utilizzare una borsa fatta di trippa e corna di toro vi fa rabbrividire? Diteci la vostra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Yolkr: ecco come separare il tuorlo dell’uovo dall’albume

Calze pelose anti stupro: ecco le foto