In alcuni paesi il latte di dromedario rappresenta una fonte di latte animale, al pari delle nostre mucche, pecore o asine. Se non ne avete mai sentito parlare o non avete idea di che sapore abbia, niente paura
in ,

Latte di dromedario anche in Europa

In alcuni paesi il latte di dromedario rappresenta una fonte di latte animale, al pari delle nostre mucche, pecore o asine. Se non ne avete mai sentito parlare o non avete idea di che sapore abbia, niente paura. Un recente decreto ne autorizza la vendita anche in Europa. Si tratta del regolamento UE N. 300/2013 del 27 marzo 2013 sulle condizioni sanitarie per l’introduzione nell’Unione europea di latte crudo e prodotti a base di latte destinati al consumo umano.

Da oggi quindi si potrà vendere latte di dromedario nei banchi frigo dei supermercati di tutta Europa. Solo a condizione che l’importazione sia dall’emirato del Dubai, dove gli allevamenti sono sottoposti ad adeguate misure sanitarie. Il latte di dromedario è molto nutriente: ha la metà dei grassi del normale latte vaccino, è ricco di cloruro e di vitamina C, contiene inoltre più acidi grassi insaturi. Pensate, anche la vitamina B 12 e B2 sono contenute in misura significativa, più che nel latte di capra. Pare sia molto più digeribile rispetto al latte di mucca e adatto per le persone con intolleranza al lattosio.

Insomma, rispetto al latte vaccino a cui siamo abituati in Europa, quello di dromedario è molto più sano. Il costo poi è simile a quello di mucca, anche se molto più adatto al clima locale degli Emirati Arabi.

La cosa più curiosa e strana che riguarda questi allevamenti di dromedario è di sapere che i piccoli vengono nutriti con il latte di mucca! Ma volete proprio sapere che sapore ha il latte di dromedario? È molto simile al latte di capra e al latte umano.

Ovviamente poi il gusto e la qualità del latte cambiano in base alla quantità di acqua bevuta e dalla qualità dei mangimi consumati dai dromedari.In alcuni paesi il latte di dromedario rappresenta una fonte di latte animale, al pari delle nostre mucche, pecore o asine. Se non ne avete mai sentito parlare o non avete idea di che sapore abbia, niente paura. Un recente decreto ne autorizza la vendita anche in Europa.

Ma siamo sicuri che in Europa avrà successo? Voi cosa ne pensate? Lo assaggereste il latte di dromediario? 😐

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

justin bieber scimmietta mally

Justin Bieber perde la scimmietta Mally

Fitness caraibico per manager stressati