Keep Calm and Carry On storia di un manifesto
in , , ,

Keep Calm and Carry On storia di un manifesto

Vi siete mai chiesti per quale motivo Keep Calm and Carry On sia diventato tanto famoso? Per chi non lo sapesse la storia di Keep Calm and Carry On, ovvero “Mantieni la calma e vai avanti”, risale a un vecchio manifesto britannico rinvenuto, per la prima volta, nel 1991 presso la Barter Books.

Keep Calm and Carry On storia di un manifesto
Keep Calm and Carry On storia di un manifesto

Nota in tutto il mondo, per essere una delle più grandi librerie di libri usati d’Europa nel Regno Unito. La libreria si trovava all’interno di una vecchia stazione ferroviaria. Di conseguenza, non è poi così difficile pensare quanta curiosità potesse suscitare la storia del celebre manifesto con la scritta Keep Calm and Carry On, ospitato sulle pareti di questo luogo d’incontro molto frequentato.

Keep Calm and Carry On era in realtà lo slogan di una campagna lanciata durante la Seconda guerra mondiale, per mantenere alto il morale della popolazione, e prepararla a un periodo tanto difficile a causa del conflitto mondiale.

Il famoso manifesto invitava quindi a vivere normalmente la propria vita senza farsi prendere dal panico. Oggi, Keep Calm and Carry On è una vera e propria icona, una scritta riprodotta su oggetti quali magliette, tazze, zaini, automobili. Tutte le interpretazioni, gli adattamenti e le versioni successive un po’ ovunque di moda su Internet, specialmente presenti su Facebook , si basano su questa storia.

Senza che nessuno si sia mai chiesto però da dove provengono il significato e l’origine di questo manifesto. Ebbene, guardate questo video sulla storia di Keep Calm and Carry On.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=FrHkKXFRbCI]

E voi, quali versioni conoscete? 🙄

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popstar arrestata, aggredisce poliziotto con spray al peperoncino

Il serpente robot