iPhone falsi
in , ,

127 iPhone falsi dalla Cina, distrutti in Russia

La polizia russa ha sequestrato in questi giorni un carico proveniente dalla Cina con 127 iPhone falsi e li ha distrutti impiegando un bulldozer.

Gli iPhone nuovi e in tutto simili agli originali nell’aspetto, sono stati importati illegalmente in Russia e sequestrati a un cittadino cinese, ora in stato di fermo.

127 iPhone falsi dalla Russia
127 iPhone falsi dalla Russia

Pare che fossero praticamente identici nei minimi dettagli ma il sistema operativo non era quello della Apple. Una vera e propria truffa nei confronti degli acquirenti ignari di acquistare degli iPhone non originali dalla Russia. Ebbene, che gli iPhone fossero falsi, si deduce dal peso nettamente inferiore a quello dell’iPhone vero e dal tipo di vetro molto resistente, mentre il display del falso è palesemente plastico.

L’operazione di demolizione dei dispositivi è stata ripresa in un eccezionale video che mostra il bulldozer schiacciare i 127 iPhone provenienti dalla Cina pronti per essere spacciati per originali. Sebbene siano dei falsi, fa comunque un certo effetto vedere questi iPhone falsi distrutti dalla potenza di un bulldozer.

127 iPhone falsi dalla Russia distrutti con bulldozer


127 iPhone falsi dalla Russia distrutti con bulldozer

Non siete d’accordo? 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Catherine Zeta Jones maestra di hula hoop

Berlusconi

Su Facebook Berlusconi restituisce cose