Secondo uno studio dell'Università dell'Ariziona, Facebook fa bene ai nonni. Sembra che gli anziani che utilizzano il social network possano migliorare le capacità cognitive del 25% rispetto...
in ,

Facebook fa bene ai nonni

Secondo uno studio dell’Università dell’Ariziona, Facebook fa bene ai nonni. Sembra che gli anziani che utilizzano il social network possano migliorare le capacità cognitive del 25% rispetto ai coetanei non connessi. Almeno secondo quanto emerge dal meeting annuale dell’International Neuropsychological Society.

La ricerca è stata condotta su alcuni soggetti in una fascia d’età compresa tra i 68 e 91 anni. Alcuni di questi over 65 non avevano mai utilizzato il social network. Gli effetti positivi di Facebook sui nostri nonni dimostrano come essi possano sentirsi più inseriti nella società se usano Facebook, migliorando così la qualità della propria vita.

Secondo la psicologa Janelle Wohltmann che ha condotto la ricerca, i nonni dovrebbero iscriversi a Facebook per sentirsi meno soli e migliorare le funzionalità cognitive. In questo modo Facebook potrebbe essere una potenziale alternativa ai giochi online e contribuire a rafforzare l’acutezza mentale di tutti i nonni.

Facebook fa bene ai nonni
Facebook fa bene ai nonni

E voi, che ne pesnate? Avete nonni iscritti a Facebook? 😛

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

One Puck un caffè ricarica la batteria del cellulare

Ning XueFa: cinese che beve solo acqua da 12 anni