Un modella giapponese ha deciso di cambiare aspetto, giusto con qualche ritocchino. Oltre 30 interventi di chirurgia plastica per avere tratti da giapponese a francese.
in ,

Da giapponese a francese con 30 interventi

Un modella giapponese ha deciso di cambiare aspetto, giusto con qualche ritocchino. Oltre 30 interventi di chirurgia plastica per avere tratti da giapponese a francese. Il motivo che l’ha spinta così oltre è che la giovane donna asiatica desidera assomigliare il più possibile alla bambola francese Vanilla Chamu.

E per avere i classici tratti occidentali ha dovuto affrontare ben 30 interventi. La prima operazione di chirurgia estetica l’ha fatta a 19 anni. La follia che ha portato questa giovane ragazza a trasformare completamente i suoi tratti da giapponese, non si ferma qui. Non contenta infatti, ha dichiarato che farà altri interventi di chirurgia plastica. Pensate che per modificare i suoi tratti da giapponese a francese ha speso più di 100mila dollari.

Del resto i giapponesi non apprezzano molto il loro aspetto. Basti pensare ai fumetti dove i personaggi rappresentati sono completamente diversi da loro e molto più simili all’estetica europea. Anche la moda tra le ragazze rispecchia questa voglia di assomigliare ed imitare le occidentali. Magari nel make up, marcando lo spessore del trucco sugli occhi per farli sembrare più grandi o tingendosi i capelli colorati. Allo stesso modo per questa modella, cambiare i propri caratteri fisionomici pare non sia stato impossibile!

L’ossessione per il botox e l’aspetto da europea l’ha portata a compiere 30 interventi di chirurgia estetica per arrivare ad avere canoni estetici occidentali. Impegnata ad emulare il corpo e l’aspetto di una bambola di porcellana, la modella giapponese non ha alcuna intenzione di fermarsi. Pare stia programmando il prossimo intervento chirurgico che le permetterà di diventare più alta. Finora ha subito due operazioni alle palpebre, rinoplastica e liposuzione. La procedura per diventare più alta sarà piuttosto lunga e dolorosa: i chirurghi le romperanno i femori, per poi farli ricrescere più lunghi di prima.

Da giapponese a francese con 30 interventi

Ma siamo sicuri che alla fine non si penta di tutti gli interventi che ha fatto? Nessun medico le ha mai detto di fermarsi?  😕

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fitness caraibico per manager stressati

Appuntamenti al buio aziendali con l’iPhone