Mette i calzini bagnati nel microonde, incendio in cucina
in

Mette i calzini bagnati nel microonde, incendio in cucina

Il forno a microonde non serve solo per scaldare piatti già pronti o per preparare il cibo. Perlomeno è quello che credeva uno sprovveduto inglese che ha pensato di mettere i calzini bagnati nel microonde per asciugarli e ha provocato un incendio nella cucina del suo appartamento.

Molti infatti considerano il microonde un oggetto semplice da usare, ma nonostante la sua funzionalità, il microonde deve essere usato con attenzione, e soprattutto mai per cercare di asciugare i vestiti.

Il forno a microonde è arrivato sul mercato più di 60 anni fa grazie all’ingegno di Percy Spencer. L’elettrodomestico è entrato da quel momento a far parte delle cucine di tutto il mondo, rivoluzionando così lo stile della preparazione dei cibi.

Non per tutti, evidentemente. Perché l’uomo aveva messo nel microonde non solo i calzini bagnati ma anche le mutande, credendo di riuscire così ad asciugare tutto più velocemente. Il risultato di questa disattenzione gli è costato caro: calzini bruciati e incendio in cucina.

Mette i calzini bagnati nel microonde, incendio in cucina
Mette i calzini bagnati nel microonde, incendio in cucina

Solo il pronto intervento dei pompieri ha potuto contenere i danni che si sono limitati alle conseguenze del fumo. I vigili del fuoco hanno lanciato subito un appello: “Non bisogna mai mettere capi di abbigliamento in forni di qualunque tipo, nel tentativo di asciugarli”.

Forse bastava mettere nel microonde al fianco dei calzini bagnati una tazza d’acqua e sarebbero stati pronti per l’uso, senza pericolose conseguenze. Voi che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hermès, animali in pelle nell’opera ispirata a Honk Hong

Padova, apertura di un sexy shop nella piazza di una chiesa