Popolo di sciatori e snowboarder pronti ad aprire le stazioni sciistiche e lanciarsi sulle piste con la prima neve? Ma per sciare divertendosi e non farsi male finendo infortunati nel bel mezzo della prima discesa...
in

Le 10 regole d’oro per sciare divertendosi e senza farsi male

Popolo di sciatori e snowboarder pronti ad aprire le stazioni sciistiche e lanciarsi sulle piste con la prima neve? Ma per sciare divertendosi e non farsi male finendo infortunati nel bel mezzo della prima discesa o addirittura fuori dalle piste ufficiali è bene seguire dieci regole d’oro.

Tra gli sciatori il 25 % degli infortuni concerne l’articolazione del ginocchio. Seguono le ferite alle spalle (20%), agli arti inferiori, ai piedi e alla testa (15 %). Per questo motivo come prima regola è bene non trascurare la preparazione fisica, cercando di allenarsi sia a casa che in palestra già prima che arrivi la neve.

Le 10 regole d'oro per sciare divertendosi
Le 10 regole d’oro per sciare divertendosi

Per sciare divertendosi meglio scaldare i muscoli quindi e, per non farsi male sulla pista, cercare di dosare le proprie forze rinunciando a un’altra discesa, se le energie sono in riserva, vale come seconda regola d’oro. La terza regola d’oro riguarda l’alimentazione: un buon apporto calorico e una dieta ricca di carboidrati sono gli alleati migliori per sciare divertendosi. Non dimenticare poi di bere tè caldo ben zuccherato e mangiare frutta secca ad alto contenuto calorico.

Attenzione anche e soprattutto al meteo. Non trascurare gli allerta e i divieti, specie per quello che riguarda le valanghe: quarta regola. A seguire la quinta regola d’oro: è indispensabile avere arva, pala e sonda con sè, soprattutto se si pratica l’alpinismo. Per evitare colpi di sole ricordarsi di proteggere il capo, meglio con il casco (sesta regola). Vanno protetti anche gli occhi con adeguati occhiali da sole e la pelle, specialmente le labbra per non rischiare danni da raggi ultravioletti e herpes labiale (settima regola).

Sciare divertendosi e non farsi male




Sciare divertendosi e non farsi male

Procurarsi un abbigliamento adeguato è l’ottava regola. Assicurarsi quindi che la tuta da sci sia traspirante, in grado cioè sia di assorbire il sudore sia di riparare dal vento freddo e di mantenere perciò una buona termicità. Nona regola, non portare mai i bambini nello zainetto sulla neve. Loro non si muovono e sono ad alto rischio di congelamenti e assideramento.

Ultima e decima regola d’oro: in caso di perdita di equilibrio i maestri da sci consigliano di lasciarsi andare per ridurre i rischi di fratture o distorsioni. Anche saper cadere è un’arte ed è importante non irrigidirsi per la paura altrimenti si rischia una valanga di guai!

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scambiate nella culla, si incontrano dopo 46 anni su Facebook

Sbadigli contagiosi tra le scimmie bonobo